Porto di Palermo

I navigatori fenici, che fondarono il porto di Palermo, scelsero quella zona per la conformazione della sua insenatura. I greci chiamavano infatti la città Panormos, cioè “tutto porto”. Fin dall'antichità fu al centro degli scambi commerciali per i Fenici, i Cartaginesi, i Romani e gli Arabi, durante la dominazione musulmana della Sicilia.

Raggiungendo il porto di Palermo in nave potrai scoprire la storia millenaria di un territorio che porta la traccia di tutte le influenze culturali e artistiche dei popoli che l’hanno dominato; Dal Palazzo Reale al Grande Teatro Massimo, dalle Catacombe dei Cappuccini alla Fontana Pretoria, tutta la provincia di Palermo sfoggia un incredibile ricchezza di generi architettonici che la rendono una delle città più amate e visitate del Sud Italia.

Dal porto di Palermo si possono raggiungere via mare altre località della Sicilia, come le Isole Eolie, Ustica e Milazzo.

 

Le linee da Palermo andata e ritorno

E' uno dei collegamenti più importanti del Sud Italia e garantisce traghetti operativi tutto l'anno. Il Porto di Palermo è servito da grandi navi dotate di numerosi servizi sulle tratte:

Il porto di Palermo collega con i traghetti la Sicilia all'Italia del sud attraverso il porto di Napoli, e la Sardegna con lo sbarco a Cagliari.

Con partenze regolari e prezzi bassi, tirrenia-traghetti.it vi offre il modo migliore per prenotare un biglietto low cost per il vostro traghetto da Palermo e per Palermo.

Viaggiare a bordo delle navi di tirrenia-traghetti.it significa poter partire con il proprio animale domestico! A bordo dei traghetti dal porto di Palermo e viceversa è infatti possibile portare i propri amici a 4 zampe.

 

Scopri le tariffe scontate da Palermo e prenota ora i tuoi biglietti

Scopri le tariffe scontate anche per l’auto al seguito e vivere al meglio le vacanze. Prenota ora on-line un biglietto per la traversata in nave, oppure chiama il call center per tutte le informazioni. 



Come arrivare al porto di Palermo

IN AUTO

Dall'autostrada A19 (provenienza Messina/Catania) si può arrivare al porto della città prendendo lo svincolo “Porto” e seguendo la segnaletica che indirizza al porto di Palermo.

Chi arriva dalla parte occidentale, dalla autostrada A29 (Trapani), deve uscire allo svincolo di Via Belgio e poi seguire le indicazioni che portano sino al varco d’ingresso al porto. Per parcheggiare l'auto c'è il parcheggio Molo Santa Lucia che si trova all’interno dell’area portuale.

IN TRENO

Dalla Stazione FS di Palermo Centrale si può prendere un taxi e raggiungere il porto palermitano con una corsa di circa 10/15 minuti.

IN AEREO

Atterrando all'Aeroporto Punta Raisi – Falcone e Borsellino, si può raggiungere il porto della città in taxi (la corsa dura circa 40 minuti); oppure si può utilizzare il servizio bus (c'è un autobus che parte ogni 30 minuti da/per l'aeroporto) e raggiungere Piazza Ruggero Settimo da dove si può proseguire verso il porto a piedi (circa 10 minuti).

 

Security Check

Ti informiamo che oltre quanto previsto dalla vigente normativa penale in materia di armi, è vietato introdurre nell'area di security, coltelli di qualsiasi genere e dimensione, archi, balestre, fucili da pesca subacquei, accette, forbici, punteruoli, attrezzi sportivi delle arti marziali, nonchè ogni altro strumento atto ad essere usato come arma impropria.



Imbarco Tirrenia al Porto di Palermo

Calata Marinai d'Italia - Porto - 90133 – Palermo (Pa)



 



 



 



 

<